Aeroporti, Grottaglie: via libera a collegamento con la Statale 7

101 Visite

La Quinta Sezione del Consiglio di Stato (presidente Diego Sabatino) ha confermato la legittimità dell’aggiudicazione dell’appalto di 12 milioni di euro indetto dalla Provincia di Taranto per l’esecuzione dei lavori di collegamento della strada statale 7 con l’aeroporto di Grottaglie, finanziati interamente dalla Regione Puglia nell’ambito del Patto per lo Sviluppo 2014-2020.

Lavori ritenuti strategici nell’ambito del progetto del distretto aerospaziale di Grottaglie. La decisione del Consiglio di Stato segue a distanza di pochi giorni quella del Tar di Lecce, di analogo tenore, ed autorizza l’amministrazione a sottoscrivere il contratto. Si tratta del terzo contenzioso sulla stessa gara.

I primi due erano stati promossi dalla società Pype Lyne di Pisticci, difesa dall’avvocato Luigi Quinto, avverso un doppio provvedimento di esclusione per presunta anomalia dell’offerta, conclusi vittoriosamente con la riammissione in gara della società.

L’ultimo ricorso è stato invece proposto dalla società Eurocogen di Potenza, seconda in graduatoria, per contestare l’ammissione di Pype Line. Anche in questo caso, spiega in una nota l’avvocato Quinto, “i giudici amministrativi hanno dato ragione alla società Pype Lyne di Pisticci, che ha presentato la migliore offerta, sia in termini economici sia in termini qualitativi. L’auspicio è che i lavori possano essere finalmente avviati, anche in considerazione del prossimo termine di scadenza del finanziamento“.

Promo