Olanda, ristoranti e bar riaprono per protesta contro le decisioni del governo contro il covid

94 Visite

Per protestare contro il governo che ha confermato la chiusura dei locali pubblici, oggi ristoranti, pub e bar hanno aperto ugualmente le saracinesche in Olanda. Dopo quattro settimane, ieri è stato parzialmente revocato il lockdown con la riapertura per negozi, centri estetici, centri sportivi ed università. “Non è possibile riaprire tutto nello stesso momento, è troppo rischioso”, ha detto il premier Mark Rutte giustificando la decisione di mantenere chiusi ristoranti ed altri locali pubblici, insieme a cinema, teatri e musei. In molte località olandesi, comunque, la protesta dei ristoratori è avvenuta con il consenso delle amministrazioni locali, quindi non c’è stato l’intervento della polizia.

Promo