Botti di fine anno, minorenne gravemente ferito nel Leccese

69 Visite

Botti di Capodanno, primo ferito nel Leccese. Si tratta di un ragazzo di 14 anni originario del Marocco ma residente con la famiglia a Nardò in provincia di Lecce.

Il ragazzino stava giocando in piazza con alcuni petardi e proprio mentre cercava di farne esplodere uno, particolarmente grande, è rimasto gravemente colpito a un occhio e alla mano con cui lo stava maneggiando.

E’ stata subito attivata la macchina dei soccorsi e il ragazzo è stato condotto in codice rosso all’ospedale Vito Fazzi di Lecce. Si trova in prognosi riservata.

Promo