Cultura. Puglia: Capodanno all’Expo Dubai a ritmo di pizzica

77 Visite

Sarà un Capodanno al ritmo della pizzica quello che si terrà a Expo Dubai 2020 dove la Puglia sarà protagonista con La Notte della Taranta. Sono tre i prestigiosi appuntamenti in programma il 30 e 31 dicembre nella vetrina mondiale di progetti, idee e modelli innovativi.

L’obiettivo è far conoscere l’eccellenza culturale e le destinazioni turistiche della regione Puglia al grande pubblico con alto potenziale di spesa dell’esposizione universale che ospita 192 nazioni e ha già superato 7 milioni di visitatori.

“La presenza di Pugliapromozione a Dubai fa parte della nuova strategia di riposizionamento del brand Puglia sui mercati internazionali in previsione della riapertura dei flussi turistici, dopo le restrizioni imposte dalle autorità a causa della pandemia da Covid 19 – dice Luca Scandale, direttore generale di Puglia promozione.

“Questa azione della Puglia, si inserisce nel quadro più ampio di quella nazionale messa in campo dall’Enit – Agenzia Italiana per il Turismo per il rilancio della destinazione Italia”.

“La scelta dell’Italia e dell’Arabia Saudita di ospitare la Notte della Taranta nello scenario più importante dell’Esposizione Universale decreta il successo incomparabile dell’Orchestra Popolare come realtà internazionale della World Music che dialoga con i popoli del mondo attraverso il linguaggio identitario della pizzica – sottolinea Massimo Manera, presidente della Fondazione Notte della Taranta.

“La ricerca sul campo, frutto della collaborazione con il gruppo popolare saudita, sancisce ancora una volta la visione della Fondazione: portare la musica e la danza del Salento nel futuro. Non a caso, suoneremo e danzeremo sotto la cupola dell’Expo, Al Wals Plaza che significa, connessione”.

Promo