Cocaina, armi e munizioni a casa e nel pub, arrestato

116 Visite

Il titolare di un noto pub del centro storico di Lecce é stato arrestato e messo ai domiciliari dalla guardia di finanza perche’ trovato in possesso di cocaina, munizioni e armi. L’uomo, 37 anni, titolare di una analoga attivita’ anche a Gallipoli, e’ stato sorpreso durante un controllo mentre era a bordo della propria autovettura nel centro cittadino, e trovato in possesso di 12 grammi di cocaina suddivisa in dosi ed di un bilancino digitale di precisione. Le successive perquisizioni hanno consentito di sequestrare nel pub ulteriori quantitativi di cocaina ed un Taser, una pistola elettrica classificata tra le armi da difesa. In casa, invece, aveva tre pistole, due delle quali complete di caricatore e con la matricola cancellata e oltre 250 munizioni di vario calibro.

Promo