Puglia: Zullo (Fdi) chiede l’intervento governo sulle nomine Asl

80 Visite

Il capogruppo di Fratelli d’Italia nel Consiglio regionale pugliese, Ignazio Zullo, ha presentato una interrogazione al presidente Emiliano sulle nomine alle “nuove Asl e aziende ospedaliere”, e ha chiesto l’intervento del premier Draghi e dei ministri Speranza e Gelmini. 

“E’ solo uno stratagemma per moltiplicare le poltrone, senza fondamento giuridico”, sostiene Zullo. “Come si concilia – scrive il capogruppo nell’interrogazione – l’istituzione delle nuove Aziende con le norme tuttora vigenti?”. 

Al governo nazionale, invece, Zullo chiede “una valutazione tecnico-giuridica”. “L’interrogazione – scrive il consigliere al governo – mira a comprendere non solo la visione programmatica e progettuale del presidente Emiliano sotto il profilo dei risultati e i benefici attesi per la Puglia e i pugliesi quanto la sostenibilità sul piano giuridico delle istituende Aziende ed è per quest’ultimo motivo che siamo ad interpellare Voi come rappresentanti dello Stato”.

Promo