Rapine: nel Leccese 3 colpi in 24 ore è caccia al malvivente

113 Visite

Caccia aperta, a Lecce e provincia, al rapinatore che ha messo a segno tre colpi in 24 ore. Potrebbe trattarsi della stessa persona. L’autore, giovane, indossa un cappellino e una mascherina chirurgica per coprire il volto e soprattutto è armato di un taglierino. Ultima rapina, ieri sera a Cutrofiano ai danni di una supermercato. Il rapinatore ha fatto irruzione da solo, minacciato i presenti brandendo con la lama ed è fuggito con l’incasso della serata il cui ammontare non è stato ancora quantificato. Stesse modalità d’azione mercoledì sera a Lecce in Piazza Napoli, dove è stata presa di mira una tabaccheria. Anche in questo caso il rapinatore ha tenuto sotto scacco con un taglierino la proprietaria della rivendita da cui si è fatto consegnare l’incasso. E poco prima, sempre a Lecce, colpo con modalità analoghe all’interno della filiale dell’ufficio postale di via Benedetto Croce. I carabinieri sono al lavoro con l’ausilio dei filmati ripresi dalle telecamere di videosorveglianza e la testimonianza di vittime e persone presenti al momento delle irruzioni armate. Stanno cercando di capire anche se ad agire sia stata sempre la stessa persona in tutti e tre i casi.

Promo