Puglia, Acquedotto premiato con ‘industria felix’

129 Visite

Per il terzo anno consecutivo, Acquedotto pugliese ha conquistato il premio “Industria Felix – L’Italia che compete” per i risultati di bilancio relativi al 2019. Il riconoscimento è stato assegnato dopo un’indagine condotta, sulla base di criteri oggettivi, da Industria felix magazine (supplemento de Il Sole 24 Ore). L’indagine – da cui sono risultate vincitrici 160 società su una platea di 850mila aziende – è stata svolta tenendo conto di un particolare algoritmo di competitività, del Cerved Group Score Impact (l’indicatore di affidabilità finanziaria di una delle più importanti agenzie di rating in Europa) e del bilancio/report di sostenibilità. “Siamo davvero orgogliosi di questo riconoscimento – afferma Antonio Braccio, direttore amministrazione, finanza e controllo di Acquedotto pugliese – che testimonia l’impegno della nostra azienda per una gestione della risorsa idrica sempre più orientata alla sostenibilità, alla ricerca e all’innovazione. I dati di bilancio del 2019 più significativi sono il valore della produzione, pari a 563,5 milioni di euro, gli investimenti saliti a 160 milioni di euro e l’utile netto di esercizio pari a 29,5 milioni di euro. Dati contenuti nel report Integrato, che unisce il bilancio di esercizio e quello di sostenibilità, raccontando a tutto tondo un anno di lavoro per il territorio e la collettività”.

Promo