Abusi sulle pazienti, ortopedico non risponde al giudice

134 Visite

Si è avvalso della facoltà di non rispondere nel corso dell’interrogatorio di garanzia, questa mattina, l’ortopedico 66enne Sergio Cosi, originario di Tricase, agli arresti domiciliari da ieri con le accuse di violenza sessuale aggravata e lesioni personali aggravate.

Il medico è accusato di avere abusato di cinque sue pazienti nello studio della clinica a Casarano, dove presta servizio. In almeno uno dei casi contestati avrebbe utilizzato uno spray per stordire la vittima e commettere gli abusi.

La decisione di non rispondere è rappresentata come una esigenza difensiva per permettere ai legali di esaminare gli atti dell’inchiesta e di acquisire copia dei dispositivi audio e video correlati.

Promo