Torna a Galatone il Festival Gabriele Inguscio CinemaScuolaLab

121 Visite
Torna il Festival Gabriele Inguscio CinemaScuolaLab 2021, 15ª edizione, il 26 e 27 Novembre p.v. nel Teatro Comunale di Galatone. Due giorni di full immersion nel cinema e nei suoi segreti.
CinemaScuoLab è un progetto dell’Associazione ‘Gabriele Inguscio’ realizzato in collaborazione con il Comune di Galatone, la Fondazione Apulia Film Commission, la Regione Puglia – Assessorato Industria Turistica e Culturale, Il Veliero Parlante e l’I.I.S. ‘De Pace’ di Lecce e con il fattivo supporto del Sindaco Flavio Filoni e di Luciano Schito di AFC.
Il programma è piuttosto ampio:  Matiné per gli studenti dalle 9:30 alle 12:30, validi come PCTO, cioè come stage per l’alternanza scuola-lavoro: venerdì 26 il professor Bandirali, dell’Università del Salento, terrà una lezione sulla scrittura cinematografica; sabato 27 il regista Nicola Ragone parlerà del set e dei suoi segreti.
Aprirà le proiezioni serali Venerdì alle 19  Pleiades, un film nato dalla ricerca didattica attraverso l’audiovisivo dell’ I.C. “Falcone” di Copertino, in collaborazione con una rete di 7 scuole del Salento denominata “Orizzonti-Salento del mio cuore”, di cui fa parte anche il “Medi” di Galatone. Il regista Giuseppe Pezzulla è riuscito ad armonizzare con maestria in un lungometraggio 7 episodi che valorizzano il mondo dei giovani e le peculiarità del territorio salentino. Sabato, a partire dalle 19, la serata sarà dedicata alla proiezione e premiazione degli otto cortometraggi vincitori del concorso, con interviste ai registi e agli attori.
Il presidente della giuria del Festival sarà un regista di prestigio, Giuseppe Marco Albano, il cui corto Klod è stato appena premiato al Festival del Cinema Europeo. E ci sarà anche Giulio Neglia, regista di film di successo nonché vincitore del Gran Premio Gabriele Inguscio 2021, con Mr.H: un cortometraggio singolare, nuovo, fuori dai soliti schemi, con giuste atmosfere e ritmi corretti e che sapientemente omaggia i grandi registi, attraverso dettagli che non sfuggono ad un occhio scaltrito.
Altri registi importanti danno prestigio a questa edizione del Festival: Inés Pintor Sierra e Pablo Santidrián, che con Somebody you say you love si sono aggiudicati il prestigioso Premio di Apulia Film Commission; Nicola Ragone, che ha presentato a concorso il suo corto Soffio, una storia amara realmente accaduta, che ha avuto il Premio della Critica e lo spagnolo Sergio Milán cui, per  il bellissimo corto Learning to lose, è stato conferito il Premio Città di Galatone.
L’IIS “Ferraris-Brunelleschi” di Empoli si è aggiudicato il Premio della sezione “Coraggio e Paura al tempo del Coronavirus” e Hertz dell’I.C. di Avigliano (PZ) il premio come Miglior Corto Scuola di I° grado. Infine, sarà ospite speciale del Festival Gabriele Inguscio il regista Kassim Yassin Saleh, che presenterà il suo ultimo documentario, Mirella.

Promo