Minori in Puglia, Gesualdo: “Creare cultura di protezione”

105 Visite

“Tutelare l’istruzione, l’educazione e il benessere psicologico dei bambini assicurando il pieno rispetto dei loro diritti è una responsabilità collettiva di cui dobbiamo farci promotori affinché venga loro assicurato un futuro”. Lo sostiene il presidente dell’ordine degli psicologi di Puglia Vincenzo Gesualdo in occasione della giornata internazionale per i diritti dell’infanzia e dell’adolescenza. “I minori sono stati maggiormente investiti dal cosiddetto sovraccarico emotivo e sono i più provati dallo scorso lockdown, il cui impatto sulla salute mentale non è da escludere che possa perdurare per anni”, continua Gesualdo secondo cui “i presìdi psicologici sono ancora insufficienti sul nostro territorio. Occorre estendere e far radicare l’importanza del sostegno psicologico, partendo dalle istituzioni pubbliche e scolastiche”. “L’invito – conclude Massimo Frateschi, consigliere dell’ordine degli psicologi della Regione Puglia – è a poter cooperare tra le istituzioni, anche attraverso l’impegno da parte di tutti gli psicologi della Regione Puglia, al fine di sviluppare ulteriormente una emancipazione sinergica delle reti che proteggono la possibilità di sviluppo dell’identità e della personalità dei bambini e degli adolescenti e una condizione di armonia e di promozione del benessere e del progresso in ogni forma a favore dell’infanzia e dell’adolescenza”.

Promo