Lecce, sequestrati 79 kg di hashish sotterrati in un giardino

127 Visite

Gli agenti della squadra mobile della questura di Lecce hanno sequestrato quasi un quintale di droga dopo gli arresti avvenuti a inizio settimana di due persone accusate di detenzione a fini di spaccio di sostanze stupefacenti. In manette sono finiti lo scorso 8 novembre Cristian Roi di 39 anni e Gianluca Calabrese di 34. Scavando in un terreno di proprietà, a Nardò, sono stati trovati in un bidone in plastica di colore bianco sotterrato a meno di un metro di profondità, 79 chili di hashish. Nei terreni e nell’abitazione del 34enne sono stati trovati più di 17mila euro in contanti, considerati provento dell’attività di spaccio.

Promo